Presentato lo sportello territoriale Segreteria Studenti dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale


6 Giugno 2019


E’ stato presentato stamane a Formia lo sportello territoriale di Segreteria Studenti dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, che a partire da lunedì 10 giugno sarà attivo presso la Biblioteca comunale “Ten. Filippo Testa” di Formia. La convenzione era stata sottoscritta il 22 ottobre 2018 tra il Comune di Formia e l’Ateneo cassinate tra il sindaco di Formia Paola Villa e il Magnifico Rettore Giovanni Betta. E’ l’inizio di un percorso condiviso tra i due enti e l’apertura dello sportello rappresenta l’intento di potenziare le professionalità dell’intero comprensorio e di dare vita a dei progetti di collaborazione anche con la Regione e l’Europa.

“Sono contenta che ci siano dei ragazzi qui in Biblioteca – ha sottolineato il sindaco Paola Villa – Vorrei che questo sportello dell’Università si mantenga vivo non solo dal punto di vista informativo. L’Università non è soltanto un luogo di studio, ma un posto dove far camminare le idee. Mi piacerebbe che si arricchisse anche di queste comunicazioni, coinvolgendo gli studenti in uno scambio di idee, di pensieri che possano viaggiare attraverso la biblioteca in tutta la Riviera di Ulisse. E’ solo un primo step, ma abbiamo tanto da realizzare”.

Il Magnifico Rettore Prof. Giovanni Betta ha tenuto a rimarcare, durante la presentazione, l’importanza strategica e il valore dell’apertura di un ufficio dell’Ateneo qui a Formia. “E’ estremamente utile che l’Università si avvicini ai territori con iniziative di questo genere, oltre a rafforzare il rapporto che c’è con l’amministrazione comunale di Formia con cui quest’anno abbiamo stipulato una convenzione. La scelta della Biblioteca comunale è emblematica, è un luogo di cultura dove i ragazzi sono abituati ad approfondire le loro conoscenze future che passano dalla formazione universitaria”. Concetti ribaditi anche dal professor Francesco Misiti, responsabile del Centro di Orientamento dell’Università di Cassino.

“Abbiamo molti canali comunicativi per consultare tutte le informazioni utili per snellire e agevolare il rapporto burocratico con l’Ateneo con la divulgazione di tutte le offerte didattiche e le offerte – ha aggiunto il sindaco Villa – Dal sito istituzionale, alla pagina Facebook del Comune e della Biblioteca Comunale e per quest’ultimo settore mi preme ringraziare per la disponibilità e l’ottimo lavoro svolto il responsabile Simone Pangia. Io ho contatti continui con gli studenti e penso vivamente che l’attenzione verso il panorama giovanile sia un dovere verso il mondo accademico e la pubblica amministrazione”. “Ci sono da risolvere alcune criticità sul trasporto attraverso il potenziamento di determinate corse, con cui dobbiamo cercare di lavorare, non soltanto legato all’Università ma anche in corrispondenza dei territori, con tante persone che vanno a lavorare a Cassino e viceversa – ha rilevato ancora il sindaco - La posizione centralizzata di Formia, capolinea di numerose linee di trasporto anche extraurbano, può permettere a molti studenti di tutto il comprensorio di svolgere pratiche, senza dover raggiungere la città di Cassino”.

Il locale che si trova all’interno della Biblioteca Comunale “Ten. Filippo Testa”, messo a disposizione dall’amministrazione comunale, è arredato e fornito della necessaria strumentazione da parte di Unicas. Attivo a partire dal 10 giugno, sarà seguito da un dipendente della Segreteria Studenti: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17. 

Area tematica: